• Trans World Shipping S.p.A
  • Trans World Shipping S.p.A
  • Trans World Shipping S.p.A
  • Trans World Shipping S.p.A
  • Trans World Shipping S.p.A
  • Trans World Shipping S.p.A
  • Freight forwarding and
    integrated logistics

    QUINTO SCUDETTO CUCINE LUBE, LA SODDISFAZIONE DELLA PROPRIETÀ E DELLA DIRIGENZA

    “Uno scudetto storico per come è stata la partita, per tutto quello che c’era dietro a questa conquista. Non si arriva a vincere lo scudetto se veramente non lo meriti. Abbiamo costruito la squadra per cercare di fare quel passettino in più che ci è mancato lo scorso anno. Credo che abbiamo fatto una cosa eccezionale perché venire a vincere qua a Perugia contro una squadra comunque forte significa che la nostra era tanto più forte. La nostra società è sempre stata protagonista perché fare tutte queste finali in fila non significa averle perse ma averle giocate. Stasera abbiamo giocato con la determinazione e la volontà forte e, lo dico senza retorica, che quando eravamo sotto 2-0 io ero sicuro che potevamo farcela. Adesso festeggiamo un paio di giorni e poi continuiamo ancora il nostro lungo percorso con un’altra finale da giocare. Come ho già detto in precedenza, ci piace viaggiare ed ora viaggiamo molto leggeri e sarà una bella Berlino”.  Fabio Giulianelli (patron Lube)

    >> scopri

    A CUCINE LUBE CIVITANOVA È CAMPIONE D'ITALIA PER LA QUINTA VOLTA: STORICA RIMONTA 3-2 A PERUGIA IN GARA 5

    La Cucine Lube Civitanova è campione d’Italia. La squadra di Ferdinando De Giorgi fa saltare il fattore campo nella serie di finale playoff della Superlega Credem Banca proprio nella sfida più importante, battendo la Sir Safety Conad per 3-2 (22-25, 21-25, 12-25, 21-25, 10-15) al Pala Barton Perugia, inviolato nella corsa tricolore addirittura dal 5 maggio 2016, a conclusione di una incredibile rimonta da 0-2 nella decisiva Gara 5. E chiude in bacheca lo scudetto numero 5 della sua storia, dopo quelli conquistati nel 2006 (sempre con De Giorgi al timone), 2012, 2014 e 2017.CHE TRIONFO - E’ un’impresa epica quella dei cucinieri, che tornano ad alzare un trofeo dopo ben sette finali consecutive perse (4 proprio contro Perugia), e sabato prossimo scenderanno in campo a Berlino contro i russi del Kazan nella finalissima della Champions League, per provare a rendere ancor più gloriosa questa stagione. FEFE’ – C’è tantissimo del tecnico salentino in questa vittoria della Cucine Lube Civitanova. Lui che nel 2006 aveva guidato il team dei patron Giulianelli e Sileoni alla conquista del primo storico scudetto della società cuciniera, è tornato nelle Marche a stagione in corso, subentrando a metà dicembre a Giampaolo Medei, con cui la squadra iniziato la stagione arrivando a conquistare (la finale di Supercoppa e quella del Mondiale per Club.Con De Giorgi al timone nella stagione in corso la Cucine Lube Civitanova ha giocato finora 38 partite in totale (26 di campionato, 9 di Champions League, 3 di Coppa Italia) vincendone addirittura 34. Le 4 sconfitte? La finale di coppa Italia con Perugia, Gara 3 della semifinale playoff a Trento, e le due battute d’arresto, nuovamente con la Sir, in Gara 1 e 3 della finale tricolore.Perugia, un tabù ormai ufficialmente superato.MVP – Il titolo di miglior giocatore è andato Osmany Juantorena, autore di 16 punti complessivi, con il 57% in attacco, 2 ace e 2 muri. Ma è stata tutta la squadra a meritarsi questo scudetto, compresi i ragazzi della panchina: il loro simbolo è Jiri Kovar, reintegrato a metà stagione dopo aver scontato la squalifica, stasera è stato uno dei grandi protagonisti della rimonta biancorossa, nel finale di quarto set. La Cucine Lube ha chiuso la sfida con un ottimo 63% di squadra in attacco, 5 ace e addirittura 18 muri vincenti. 
    >> scopri

    La TWS festeggia I suoi 25 ANNI insieme allo Sferisterio Opera Festival!

    Trans World Shipping Spa sponsor dell’eccellenza culturale italiana nel mondo.
    >> scopri

    In evidenza: rappresentanza fiscale

    La rappresentanza fiscale è una procedura istituita dall’Unione Europea a favore delle imprese extra UE, così da evitare che la gestione dell’Iva possa costituire un ostacolo agli scambi commerciali.
    scopri >>

    Harrods sceglie TWS

    Harrod’s, prestigioso e storico department store londinese, raccomanda ai propri fornitori di scegliere TWS per l’invio delle merci.
    >> scopri

    In evidenza: Il servizio CITES, un'eccellenza TWS

    Per soddisfare al meglio le esigenze della sua clientela, Trans World Shipping ha attivato da 2 anni il servizio di disbrigo delle pratiche per il rilascio di certificati CITES per esportazione. Questi certificati, rilasciati in Italia dal Corpo Forestale dello Stato,...
    scopri >>

    Gabriele Gaetani a Porta a Porta: “Lo Stato sostenga le imprese”

    Anche quando le aziende non soffrono la crisi, come nel caso di TWS, il carico fiscale e la lentezza dei rimborsi Iva da parte dello Stato creano serie difficoltà al made in Italy...
    >> scopri

    CERTIFICAZIONE AEOF

    Trans World Shipping Spa (TWS) ha ottenuto la certificazione AEOF, ovvero Authorized Economic Operator Full nr. IT AEOF 15 1042
    >> scopri

    Apertura Magazzino Parigi

    Procedendo nella strategia di sviluppo Aziendale, TWS ha recentemente aperto la nuova filiale di Parigi nei pressi dell'aeroporto Charles De Gaulle
    >> scopri

    Video aziendale

    TWS è orgogliosa di presentare il nuovo video Aziendale, che esprime efficacemente i valori su cui si fonda la cultura TWS: cura, efficienza, tempestività, assistenza personalizzata. 
    >> scopri

    In evidenza: Le Regole Incoterms®

    Dal 1936, il marchio Incoterms® copre una serie di Regole che assicurano chiarezza e qualità nella redazione dei contratti tra i diversi operatori coinvolti nelle compravendite nazionali e internazionali. L'ultima edizione delle Regole Incoterms® è entrata in vigore il 1° gennaio 2011.
    scopri >>